Wi Fi Mobile

In Primo Piano

A Castrovillari va in scena la "Primavera dei Teatri"

Festival sui nuovi linguaggi della scena contemporanea, Primavera dei Teatri  testimonia la volontà di un piccolo e suggestivo centro di una tra le regioni più disagiate del territorio nazionale di diventare luogo privilegiato del dibattito culturale nazionale. 

E conferma la volontà di sfidare la propria condizione di arretratezza culturale, contribuendo al processo di rinnovamento del linguaggio scenico in Italia. Il festival è ormai un polo di riferimento al Sud per la drammaturgia contemporanea e la nuova creatività, cantiere di incontri e confronti tra artisti di diversa estrazione e generazione. 

Primavera dei Teatri ha contribuito negli anni all’affermazione di molti artisti italiani dell’ultima generazione, alcuni dei quali consacrati in seguito da prestigiosi riconoscimenti. Appuntamento unico nel meridione, il festival riflette sulla società contemporanea, registra idee e interrogativi estetici, punta sui giovani anche rischiando molto. Diretto e organizzato da Scena Verticale, il festival giunge nel Maggio 2017 (30 Maggio - 4 Giugno) alla diciottesima edizione.

Quattro i luoghi della cultura di Castrovillari da visitare che ospitano gli eventi del festival: il Protoconvento Francescano (Teatro Sybaris), il Castello Aragonese, il Teatro Vittoria e il Palazzo di Città.  

 

Programma:

martedì 30 maggio ore 19.00 Teatro Sybaris
Teatro Immediato                                                                                      
Caprò (70’), di Vincenzo Mambella diretto e interpretato da Edoardo Oliva

martedì 30 maggio ore 21.00 Teatro Vittoria
Sardegna Teatro/Teatropersona
Macbettu (90’), spettacolo in sardo con sovratitoli in italiano, di Alessandro Serra con Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Giovanni Carroni, Maurizio Giordo, Stefano Mereu, Felice Montervino, Leonardo Tomasi, regia Alessandro Serra

mercoledì  31 maggio ore 19.00 Teatro Sybaris
Teatro Rossosimona                                                                                              
L’incidente – Io sono già stato morto (55’) prima nazionale, scritto e diretto da Francesco Aiello, con Francesco Rizzo, Giulia Pera, Gianluca Vetromilo 

mercoledì  31 maggio ore 21.00 Teatro Vittoria
Riccardo Lanzarone/Cantieri Teatrali Koreja
Codice nero (50’), di e con Riccardo Lanzarone 

giovedì 1 giugno ore 19.00 Sala Consiliare
Babilonia Teatri
Pedigree (50’) anteprima nazionale, di e con Enrico Castellani, cura Valeria Raimondi 

giovedì 1 giugno ore 20.30 Teatro Vittoria
I Sacchi di Sabbia/Gatti Mézzi/Guido Bartoli
Franco Stone – Una storia vera (70’) prima nazionale, con Francesco Bottai, Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano, Tommaso Novi, Giulia Solano, intervistatore Dario De Luca 

giovedì 1 giugno ore 22.30 Teatro Sybaris
Stabilemobile in collaborazione con l’Asilo - exasilofilangieri.it                              
Aiace (90’) prima nazionale, drammaturgia Linda Dalisi e Matteo Luoni, regia Linda Dalisi, con Abraham Kouadio Narcisse, Estelle Franco, Annibale Pavone 

venerdì 2 giugno ore 19.00 Teatro Sybaris                                                                                      
Frigoproduzioni/associazione culturale Gli Scarti/Teatro i
Tropicana (70’) prima nazionale, di FRIGOPRODUZIONI, con Francesco Alberici, Salvatore Aronica, Claudia Marsicano, Daniele Turconi

venerdì 2 giugno ore 20.30 Teatro Vittoria
Fratelli Dalla Via/La Piccionaia/Gold Leaves
Personale Politico Pentothal – Opera rap per Andrea Pazienza (80’) anteprima nazionale, di e con Marta Dalla Via, con Omar Faedo (MOOVA), Simone Meneguzzo (DJ MS), Michele Seclì (LETHAL V), Alessio Sulis (REBUS), Giovanni Zaccaria (ZETH CASTLE)

venerdì 2 giugno ore 22.00 Sala Consiliare
Scena Verticale
Masculu e fìammina (80’), di e con Saverio La Ruina 

sabato 3 giugno ore 19.00 Sala Consiliare                                                                                     
Fortebraccio Teatro
Il Cantico dei Cantici (60’) anteprima nazionale, di e con Roberto Latini 

sabato 3 giugno ore 20.30 Teatro Vittoria
Compagnia òyes
Io non sono un gabbiano (90’) prima nazionale, ideazione e regia Stefano Cordella, con Camilla Pistorello, Camilla Violante Scheller, Francesco Meola, Umberto Terruso, Dario Merlini, Dario Sansalone, Fabio Zulli, Daniele Crasti

sabato 3 giugno ore 22.30 Teatro Sybaris
Teatro Metastasio di Prato/Oscar De Summa
La Cerimonia (90’), di Oscar De Summa, regia Oscar De Summa, con Oscar De Summa, Vanessa Korn, Marco Manfredi, Marina Occhionero 

domenica 4 giugno ore 19.00 Teatro Vittoria
Maniaci D’amore Teatro
La Crepanza – Ovvero: come danzare sotto il diluvio (60’), di e con Francesco D’amore e Luciana Maniaci, regia Andrea Tomaselli

domenica 4 giugno ore 21.00 Teatro Sybaris
Giuseppe Cutino – Sabrina Petyx/Compagnia dell’Arpa
Lingua di cane (60’), con Franz Cantalupo, Sara D’Angelo, Elisa Di Dio, Noa Di Venti, Mauro Lamantia, Rocco Rizzo, drammaturgia Sabrina Petyx, regia Giuseppe Cutino

 

A cura di Primavera dei Teatri



lunedì 15 maggio 2017 11:56:58

  Elenco Notizie




Regione CalabriaRegione Calabria

2015

ATTRAVERSANDO NATURA

Operazione cofinanziata dalla Regione Calabria nell'ambito del POR Calabria FESR 2007/2013
PISL - Progetti Integrati di Sviluppo Locale - Linea di Intervento 5.1.1.1
Realizzato da Rubrik Srl

Torna su